Orora è un’associazione di counselor, una nuova professione, molto nota  nei paesi anglosassoni,  in Italia ancora relativamente poco diffusa. Il counselor è un professionista formatosi in un un corso di studi almeno triennale, iscritto ad una associazione professionale che ne garantisce la preparazione e la qualità del curriculum.

Counseling significa consulenza e questa  può esercitarsi in forma individuale  oppure in una situazione di gruppo.  Orora  da anni propone workshop  di gruppo, in cui vengono utilizzate varie tecniche per mezzo delle quali le persone possono chiudere le questioni irrisolte e liberare spazio dentro di sé per poter fiorire con le proprie qualità ed i propri talenti.  In i una parola il counselor con l’ascolto e l’empatia aiuta le persone a far fare la pace con se stesse e con il mondo. Infatti scopo del counseling non è quello di dare consigli ma quello di sostenere l e persone  a  trovare dentro di sé le risorse per  affrontare il presente, risorse che già sono in loro possesso ma che  non sono viste né riconosciute come tali.

Il gruppo fa da specchio al processo di ciascuno e lo favorisce  con l’empatia. Questa è  davvero di sostegno. Perché ci sia empatia però  è necessario che nel gruppo si eviti di invadere lo spazio altrui con giudizi, interpretazioni e consigli. Il compito del counselor- trainer è quello di favorire  questo sostegno, conducendo le persone del gruppo a rimandare – invece del giudizio- il proprio vissuto mosso dall’esperienza dell’altro.

Orora nel corso degli anni ha  portato il counseling in molte situazioni, nei workshop che propone e nella scuole, nelle associazioni di volontariato, in  gruppi di genitori ecc. Più specificatamente Orora organizza Corsi di comunicazione non violenta , di Costellazioni , Seminari di contatto con la natura, Seminari  di scrittura creativa , di Coaching per le risorse .

Tutto l’anno da Settembre a Luglio nella sede di Orora si pratica  un ‘ora di meditazione , il cui scopo è favorire la consapevolezza delle persone, attivando l’osservatore senza giudizio che permette uno sguardo equanime su quanto accade al momento. Ogni giorno nella studio di orora si pratica yoga in gruppi molto piccoli. con Irene Ciravegna che utilizza le pratica dell’hata Yoga come forma di consapevolezza e di crescita spirituale

Nel corso di ogni anno vengono proposte conferenze che riguardano temi in qualche modo associabili  al campo del counseling e più in generale agli scopi  culturali dell’associazione. Per  ulteriori informazioni sulla figura del counselor vedi anche http://www.coachingzone.it/slider/counselor-oggi/

Dal 2014 grazie alla formazione in wingwave coaching compiuta  all’istituto Gestalt di Barcelona con Vicens  Oliver , Irene Ciravegna ha portato all’interno di Orora questo nuovo metodo di coaching , molto innovativo , che poi ha approfondito a Roma con Teresa Burzigotti, l’unica trainer italiana. Ad Amburgo ha potuto conoscere i fondatori del metodo, messo a punto da due  psicoterapeuti di Amburgo, Cora Besser Siegmund ed Harry Siegmund,  che ha poi continuato ad approfondire negli incontri   a Milano , a Torino,  a Bologna , a Napoli : per saperne di più vedi l’articolo wing wave coaching

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

a destra : Vicens Oliver all’istituto Gestalt di Napoli  maggio 2016 .        Il primo seminario a Roma con Teresa Burzigotti aprile 2015 -La presentazione di Bologna del wingwave coaching con Teresa Burzigotti nel novembre 2016 . In basso: Ad Amburgo incontro annuale dei wing wave coach presso l’istituto Sigmund  novembre 2015 – 

In alto nelle  prime quattro foto:   Il seminario del canto dell’eroe e dell’eroina condotto da Rosa Medina al Tavoletto settembre 2019. Nella prima foto in alto :  tra gli altri Anna Morra, nella seconda Irene Ciravegna e Rosa Medina , nella terza Livio Viale, nella quarta Stefania Giubergia .

Sotto agosto 2006 a Ranzo Irene Ciravegna nel ruolo di assistente alla scuola FGB con Peter de Veth .